Notizie
WELFARE: 30 MILIONI DI ITALIANI CHIEDONO MAGGIORE VELOCITA' ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
29 Gennaio 2024

Cresce in Italia il numero dei cittadini che dispongono di un identità digitale (Spid, CIE). Chiedono attraverso i patronati di velocizzare l’iter delle istruttorie verso Inps e Inail

A Roma domani 30 e mercoledì 31 Gennaio 2024 il Meeting nazionale promosso da Inac-Cia

I numeri parlano chiaro: sono milioni i cittadini italiani che vorrebbero espletare le domande di welfare e la consulenza connessa anche da remoto. Soprattutto gli utenti chiedono maggiore velocità della macchina burocratica nell’era digitale. Questo aspetto, insieme alle tante questioni che ruotano intorno all’attività e al ruolo dei patronati, emergerà con chiarezza domani e dopodomani a Roma, presso il Carpegna Palace. Infatti, il patronato Inac di Cia-Agricoltori Italiani, ha promosso un Meeting nazionale, chiamando nella capitale dirigenti e operatori del comparto, da tutto il territorio nazionale. In quel contesto si discuterà di criticità e potenzialità degli istituti di patronato, insieme a rappresentanti del Governo, esponenti della Politica e stakeholder. Hanno annunciato la propria partecipazione al Meeting: Il Sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche Sociali, Claudio Durigon, Il Commissario straordinario di Inps, Micaela Gelera, l’Onorevole Michele Gubitosa vicepresidente del movimento cinque stelle, l’On. Chiara Gribaudo vice presidente del PD e della Commissione Lavoro della Camera dei deputati, il Direttore Generale di Inps, Vincenzo Caridi oltre a rappresentanti dei maggiori patronati d’Italia. Sono stati inviati, tra gli altri, i vertici di Inail e i parlamentari delle Commissioni lavoro di Senato e Camera, di Governo e opposizione. I lavori pubblici verranno aperti dal presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani Cristiano Fini e dalla relazione introduttiva del Presidente di Inac-Cia, Alessandro Mastrocinque. La sessione interna verrà indirizzata dalla relazione del Direttore Inac-Cia Massimo Lazzarin. Il Meeting si chiuderà il 31 gennaio, con l’intervento del Direttore nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Maurizio Scaccia.


Tags: #Tutela del Lavoro

Resta sempre connesso

Benvenuto, Inac ti permette di richiedere ogni tipologia di prestazione senza uscire di CASA.
Le richieste saranno esaminate da un esperto previdenziale che ti assisterà nelle varie operazioni. Clicca per vedere l’elenco dei servizi offerti.
Se sei già un nostro assistito e negli anni precedenti ti sei servito dell’assistenza di una nostra sede Inac puoi iniziare a compilare i campi di seguito riportati, successivamente sarai contattato dalla nostra sede territoriale.
Se non sei un assistito del patronato Inac puoi tranquillamente registrarti compilando i campi di seguito riportati e sarai contattato dalla sede territoriale Inac a te più vicina.
Registrandoti riceverai gratuitamente via mail il nostro giornale “Diritti Sociali”, così sarai sempre aggiornato sull’evoluzione della normativa.

Per cittadini nati all’estero, inserire il paese e la città di nascita


X

Copyright © 2019 Inac, All Rights Reserved. INAC - ISTITUTO NAZIONALE ASSISTENZA AI CITTADINI. Lungotevere Michelangelo, 9 - 00192 Roma. Created by Web Agency Interact SpA 2018

Siamo qui, sempre disponibili ad offrire la nostra assistenza anche agli indigenti."Ai sensi dell’art.13 L. 152/2001 puoi decidere di lasciare un libero contributo per sostenere le nostra attività, effettuando un bonifico al seguente IBAN: IT19D0832703398000000012555 intestato a: Inac-Istituto nazionale assistenza cittadini con la seguente causale: erogazione liberale art.13 L. 152/2001 effettuata da (nome e cognome).